BLU

I carburanti alternativi e le nuove forme di mobilità

Rete crede fortemente nell’innovazione tecnologica e nello sviluppo di forme di mobilità alternativa ed ecosostenibile. Da questa convinzione nasce il progetto “BLU”, una business unit nella quale convergono tutte le attività legate ai carburanti alternativi e alle nuove forme di mobilità.
Tra tutte, il Metano Liquido, gassoso e il biometano.
Il progetto di “Blu” e gli investimenti che ne accompagnano l’introduzione sono il risultato di una programmazione che arriva da lontano. Nel 2010 Rete SpA, insieme a Vanzetti Engineering, realizzò la seconda stazione di GNL in Italia, dopo la prima sperimentale, nel comune di Poirino (To).
Per i prossimi anni “Blu” si pone l’obbiettivo di monitorare e sviluppare le tipologie di rifornimento delle nuove forme di mobilità, con particolare attenzione al Biometano e al Biometano liquido. Stiamo lavorando per avere una filiera realmente virtuosa, il target che si pone “Blu” è di poter rifornire i mezzi sulle sue stazioni con biometano, prodotto direttamente o in partnership.

Logo_Blu_Rete_Spa_Energia_Rinnovabile

Con questo progetto RETE guarda al futuro, restando legata ai valori dell’innovazione e della sostenibilità.

LE NOSTRE CARD